8 Ferrari coinvolte in un maxi incidente tra supercar in Giappone

Non capita tutti i giorni di assistere ad un incidente come quello avvenuto lo scorso 4 dicembre nei pressi di Chugoku in Giappone, dove ben 8 Ferrari sono rimaste coinvolte in un incidente sull’autostrada, insieme ad altre sei autovetture tutte sportivissime, tra cui una Lamborghini, due Mercedes ed una Nissan Skyline.

Un insolito incidente che con molte probabilità finirà nel libro dei record per gli ingenti danni che hanno subito le supercar, pare infatti che il danno totale provocato alle supercar coinvolte superi i tre milioni di euro.


Le autovetture sportive rimaste coinvolte nell’incidente erano tutte in viaggio per raggiungerre un esclusivo raduno a cui avrebbero dovuto partecipare nei pressi di Hiroshima. La causa dell’incidente sembra essere la scivolosità dell’asfalto a causa della pioggia e l’alta velocità dei veicoli, i quali secondo le ricostruzioni sembra viaggiassero a circa 160 Km/h in un tratto di autostrada dove il limite era 80 Km/h, una velocità tutto sommato neanche esagerata per le tipologie di veicoli coinvolti nell’incidente.

Tra le supercar coinvolte si contano una Ferrari F355, Ferrari 360 Modena, Ferrari F430 Scuderia, Ferrari Testarossa, due Mercedes, una Skyline, una McLaren ed una Lamborghini, le quali hanno avuto una fine prematura.

Poco gravi le conseguenze fisiche per i conducenti ed i passeggeri delle sportivissime auto, nel frattempo il governo giapponese ha già stabilito un’istanza per chiarire le cause e le responsabilità del maxi tamponamento tra supercar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.