Come guadagnare soldi con un blog

Siamo nell’era di internet e sono ormai in molti a guadagnare soldi reali lavorando con internet. Vediamo come è possibile guadagnare soldi reali con un blog, semplicemente scrivendo notizie, guide, articoli circa quello che più ci piace ed appassiona.

Prima di tutto bisogna precisare che abbiamo detto guadagnare soldi reali, lavorando con internet, perchè per guadagnare soldi su internet con un blog è necessario lavorare, molto spesso anche in modo duro, come in un qualsiasi lavoro.


Dopo questa precisazione vediamo come internet renda possibile guadagnare soldi veri grazie ad un blog.

I blog sono stati una delle invenzioni degli ultimi anni che hanno permesso di comunicare via web in modo estremamente facile e veloce, quindi scrivere online è davvero facile ed intuitivo grazie ai blog o alle piattaforme che permettono di creare un blog e condividere contenuti online.

Come si apre un blog?

In molti a questo punto si chiederanno come si crea un blog su internet. Niente di più facile, anche per chi è a totale digiuno di informatica è possibile aprire un blog semplicemente registrando un account su siti specializzati come ad esempio blogger.com gestito da google, wordpress.com, o l’italianissima società Altervista.org dove potrete scegliere il layout ed il design personalizzato del vostro blog, ed iniziare a scrivere tutto quello che vi pare in modo totalmente gratuito seguendo solo alcuni semplici passaggi.

Se siete un po’ più smaliziati potete decidere di optare per un nome a dominio di secondo livello tipo: miosito.it registrare uno spazio web su un server messo a disposizione da una compagnia di web hosting, scaricare ad esempio dei CMS come wordpress o joomla ed installare via FTP i file sul server ed inziare a scrivere sul vostro blog.

Ovviamente questa seconda opzione è la più professionale e quella che dovrebbe dare maggiore qualità e professionalità al vostro nuovo blog. Tuttavia anche la prima opzione è molto valida, soprattutto se non siete ancora esperti della creazione di siti web, registrazione nomi a dominio e via dicendo.

Come guadagnare soldi con un blog?

Ora che abbiamo aperto il nostro blog la prima cosa da fare è riempirlo di contenuti, articoli, immagini, notizie, guide, video e tutto quanto possa ci possa essere di interessante ed utile per un potenziale lettore.

Una volta che avrete dei buoni contenuti, numerosi articoli o guide interessanti dovrete concentrarvi per ottenere il traffico che vi meritate, dovrete quindi iniziare a promuovere il vostro blog facendolo conoscere a parenti e amici, ma soprattutto alla comunità di lettori online.

Già perchè un blog interessante ed utile se non riceve traffico è pressochè inutile.

Per creare traffico per il vostro blog potete agire secondo due strade, la prima quella più tradizionale è il metodo offline ad esempio con il marketing standard, quindi pubblicità, spot alla radio, volantini, adesivi, passaparola, cartelloni pubblicitari, questo metodo è spesso utilizzato per promuovere siti web aziendali, ecommerce e da realtà imprenditoriali che si affacciano sul web, molto meno usato invece dai privati per i propri blog, visto anche gli alti costi da sostenere.

Il secondo metodo è quello della promozione online, ovvero far conoscere il proprio blog, o anche ecommerce, sito web, forum al maggior numero di potenziali lettori sul web. Ciò è possibile grazie alla promozione a pagamento con banner, campagne payperclick tipo adwords, acquistando spazi pubblicitari su altri siti, recensioni e via dicendo. Ovviamente anche questo tipo di promozione ha un costo da sostenere.

Online tuttavia è possibile farsi pubblicità anche in modo gratuito e spesso con ottimi risultati. Infatti grazie ai motori di ricerca, ai forum, ai social network è possibile ricevere grandi quantità di lettori. Per ottenere molto traffico da motori di ricerca, social network e forum è però necessario investire molto tempo e risorse nella creazione di contenuti unici e di qualità che possano rendere utile l’esperienza del lettore che approda sulle pagine del vostro blog.

Ora che abbiamo ottenuto traffico per il nostro blog, vediamo come è possibile guadagnare dei soldi reali.

Guadagnare soldi con un blog vendendo.

Anche su internet una delle fette più grandi di mercato rappresenta la vendita, che puo’ essere di un servizio o di un prodotto, pensate ad esempio agli ecommerce che vendono prodotti, o alle agenzie web che vendono servizi come la creazione di siti internet o consulenze.

Bene, anche con il vostro blog potete vendere prodotti o servizi, ovviamente dovrete prima considerare tutti gli oneri fiscali da adempiere, tipo apertura partita iva, iscrizione alla camera di commercio e tutta la trafila.

Ad esempio se grazie ai vostri contenuti riuscite a fidelizzare un lettore, potete provare a vendere un ebook, una guida, un video, un album di canzoni, dei quadri da voi realizzati, o ad esemio il vostro lavoro manuale ad esempio se siete un orafo, un idraulico o un muratore, oppure se avete trasmesso professionalità e serietà potrete vendere dei servizi come ad esempio se siete un professionista come un avvocato o un commercialista potete monetizzre le vostre competenze tramite consulenze a distanza, servizi di tutoring, training individuale.

Guadagnare soldi con un blog tramite la pubblicità

Quando molti pensano a guadagnare online pensano sempre a questo modello di business, ovvero creo il blog ci metto la pubblicità e guadagno. Sfortunatamente questo modello di business è molto sopravvalutato, non basta infatti mettere qualche banner in qualche pagine del blog e vivere di rendita.

Infatti per ottenere buoni risultati da questo modello di business serve molto traffico e molte conversioni. Ma vediamo più in dettaglio di cosa si tratta.

Guadagnare con un blog grazie alla pubblicità è molto semplice anche se i ricavi sono spesso deludenti e per ottenere soddisfazioni serve davvero molto lavoro per la creazione di contenuti di qualità ed il raggiungimento di traffico elevato e di lettori interessati ai nostri argomenti disposti magari a spendere cliccando sui banner pubblicati e finanziati dai nostri partner.

Si possono infatti mettere sul blog dei banner, ma anche dei link che puntano ad aziende che vendono prodotti e servizi, si pensi ad un blog sul turismo che mette dei banner di una catena di hotel. Ogni volta che qualcuno clicca sul banner si riceve una commissione, questo sistema è detto payperclick PPC, oppure se qualcuno dopo aver cliccato sul banner acquista un soggiorno presso l’hotel pubblicizzato ci viene riconosciuta una commissione, questo modello è chiamato paypersale PPS, ovvero si guadagna una percentuale sul venduto.

Un’altro modello di business con la pubblicità è dato dal payperview o pagamento ad impression, ovvero esponendo il banner di una compagnia partner si ottiene un piccolo guadagno, quindi maggiori saranno le visite maggiori saranno le entrate. In questo sistema vien da se che un gran volume di traffico è fondamentale per ottenere buoni risultati, cosa invece non necessaria se non in minima parte nel sistema di vendita online, dove bastano poche visite ma con un alto tasso di conversione per ottenere grandi risultati.

Ovviamente a questo modello di business basato sulla vendita o il noleggio di spazi pubblicitari, si possono aggiungere delle varianti, infatti si puo’ decidere di affittare uno spazio del proprio blog per inserire un banner, un insieme di link o anche una recensione, un articolo promozionale o anche un comunicato stampa retribuito.

Guadagnare soldi con un blog tramite le donazioni

Molti non considerano nemmeno l’ipotesi delle donazioni come metodo di guadagno, in realtà le donazioni sono spesso molto utili per finanziare un business. Mi viene in mente ad esempio le comunità di programmi open source, ma anche le istituzioni di beneficenza. Ovviamente se il vostro blog non offre nessun tipo di informazione o di utilità per il lettore difficilmente riuscirete a ricevere una donazione.

In passato anche un famoso gruppo musicale aveva messo a disposizione il download del loro ultimo CD in modo totalmente gratuito, semplicemente chiedendo una donazione volontaria per poter scaricare l’album, sembra che i risultati ottenuti dalla band innovativa abbiano stupito  tutti!

Ovviamente questo tipo di informazioni riportato in questa guida, valgono per qualsiasi tipo di sito web tipo: forum, ecommerce e non solo per i blog.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.