Come tenere traccia delle spedizioni internazionali

In questo post vi proponiamo una ottima risorsa per rintracciare le spedizioni internazionali e tenere sotto controllo i pacchi inoltrati da paesi esteri, in attesa di essere ancora ricevuti dal destinatario.

Con internet il mercato è diventato globale, capita infatti sempre più spesso di acquistare oggetti su internet, allargando la propria ricerca verso paesi della comunità europea e perfino al di fuori del continente europeo, nel tentativo di risparmiare qualche euro, che di questi tempi non guasta mai.


Spesso però ci si imbatte in lunghi tempi di attesa prima di poter stringere ed aprire il tanto agognato pacco, nonostante i costi non certo abbordabili di spedizionieri e corrieri, a cui vanno comunque aggiunti i costi di importazione, come le tasse doganali e l’Iva se provenienti dal di fuori della comunità europea.

Peggio ancora però risulta l’impossibilità di poter rintracciare e tenere traccia di dove si trovi effettivamente il pacco.

Tuttavia su internet esistono alcuni siti internet che permettono di visualizzare lo stato della spedizione dei maggiori corrieri internazionali, tra cui USPS (il sistema delle poste americano), Fed-Ex, Ups, Dhl e molti altri.

A questo indirizzo basterà inserire il codice di tracciamento fornito dal venditore nella casella corrispettiva al corriere con cui è stata effettuata la spedizione.

Inoltre nel caso di spedizione con USPS sul sito della Posta italiana attraverso il tracciamento delle raccomandate è possibile seguire  lo sdoganamento del relativo pacco.

Se pensate che questo articolo possa essere utile a voi o ai vostri amici, anche in futuro, vi suggeriamo di condividerlo sui social network e di salvarlo tra i preferiti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.