La crescita di YouTube grazie ai tablet e agli smartphone

Youtube supera il miliardo di visite al mese e può essere considerato il sito con video più visitato al mondo e con tali numeri fa sì che Google possa ritenersi la principale “emittente” multimediale del mondo intero. YouTube è nato nel 2005, ebbe un immediato ed enorme successo, e quando Google lo volle acquistare dopo un anno, nel 2006, dovette sborsare 1,65 miliardi di dollari quando il sito di video sharing aveva raggiunto circa i 50 milioni di utenti in tutto il mondo.

Il vasto pubblico ha dato alla proprietà di YouTube, Google Inc., un nuovo e redditizio canale per la raccolta pubblicitaria on line che si accosta al già dominante motore di ricerca di internet. Google.


Ormai una persona su due che naviga in internet accede anche a YouTube per visualizzare o caricare video girati da lui. Ma il grande successo è da attribuirsi soprattutto ai video musicali come, ad esempio, ricordiamo l’enorme numero di click per vedere il video del cantante sudcoreano PSY che con la sua hit ‘Gangnam Style‘ ha raggiunto l’incredibile cifra di 1,45 miliardi di visualizzazioni.

Ora YouTube diffonde contenuti sia di produzione indipendente che “major” e i ricavi pubblicitari sono ingenti e molto importanti per Google. Google ora vorrebbe inserire contenuti a pagamento creati e prodotti apposta per YouTube e che i televisori di ultima generazione possono visualizzare come un normale canale TV.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.