Office 2013 installabile su un solo PC e non si può trasferire

Le licenze di Microsoft sono abbastanza limitative e vincolanti, come nel caso di Office 2013 che si può installare su un solo PC e non si può trasferire. Ma se il PC si rompe? Si deve comprare un’altra licenza.

Office 2013 funziona molto bene es è un ottimo pacchetto di applicazioni dalla scrittura al calcolo e quan’altro. Ma ora Microsoft ed il suo Office 2013 è sotto attacco, per una gestione delle licenze che fa registrare una situazione peggiore rispetto alle precedenti edizioni del pacchetto. All’estero, infatti, più fonti tra cui InfoWorld e The Age hanno analizzato il rapporto tra Office 365 e Office 2013, annotando le differenze e i contratti di licenza.


Intanto va ricordato che Office 2013 e Office 365 differiscono principalmente per le loro diverse modalità di uso: Office 2013 si compra, ne esistono più versioni tra cui quelle dedicate a clienti aziendali, mentre Office 365 è dato in abbonamento annuale e permette l’accesso anche alle future versioni dei programmi. Office 365 può essere installato fino a 5 PC o Mac.

Office 2013: dà una licenza d’uso perpetua , ma il contenuto può essere installato su un solo computer, la licenza non è trasferibile ad altre macchine. In poche parole The Age ha scoperto che Microsoft non ha fatto altro che applicare a tutti, privati compresi, il contratto di licenza con il divieto di installazione del prodotto su più di un dispositivo.

Sono state chieste spiegazioni a Microsoft che dopo varie peripezie, ha risposto che la licenza perpetua di Office 2013 è vincolata a un solo personal computer e che, nel caso di un crash di sistema, l’utente è autorizzato a reinstallarlo su quel PC.

Ma se questo si rompe definitivamente?

Bisogna comprarne uno nuovo, ma anche una nuova licenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.