Ogni minuto, in rete vengono inviate 204 milioni di email

Una ricerca della società Intel ha verificato che le mail inviate in un minuto in tutto il mondo sono ben 204 milioni; le fotografie viste o inviate sono 20 milioni, sempre nello stesso minuto, i video visualizzati su YouTube, in un solo minuto, sono 1,3 milioni. Inoltre la Intel, ha previsto che entro il 2015 il numero dei dispositivi collegati alla rete, saranno il doppio della popolazione mondiale.

Cifre spaventosamente grandi che fanno pensare: “ma il web non si intaserà?”


I risultati numerici sono stati notevolmente incrementati dai social network in cui ogni minuto vengono  consultate oltre 6 milioni di pagine, e sempre in un minuto vengono fatti circa 277 mila login e che 320 persone si iscrivono a Twitter.

Gli utenti Twitter inviano 100 mila tweets al minuto. Anche gli smartphone contribuiscono a questa mole di dati che circolano nel web con le applicazioni scaricate che sono 47mila al minuto e che 1300 persone diventano nuovi utenti dei servizi mobili.

Nel grande e immenso mondo di dati circolanti in rete c’è però, un allarme: quello della sicurezza on line che è difficilissima da gestire e da controllare. Infatti ogni 60 secondi ben 20 persone subiscono un furto di identità digitale con le ovvie conseguenze anche sulla privacy, ben 135 computer sono attaccati da malware, botnet , virus e quant’altro da hacker e truffatori digitali che li possono controllare da remoto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.